“Cyprus Rocks” Progetto Menzionato Architettura e Oltre 2012

Description

Il progetto interessa la costa sud orientale della sugestiva Cipro, una scogliera a picco sul Mediterraneo, un paesaggio roccioso caratterizzato da cavità cavernose che richiamano alla mente idee di grotte sommerse; è da questo scenario che nasce il concept di Cyprus Rocks. Massi rocciosi sparpagliati lungo la costa.
Si tratta di un complesso turistico di 16 residenze raggruppate in 4 blocchi a ridosso della scogliera di Capo Greco. Contesto e architettura mediterranea sono i protagonisti. Il forte riferimento riguarda il dammuso di Pantelleria ma anche quell’architettura introversa delle tipiche case greche.
All’idea spontanea di aprire verso il mare si è preferita la chiusura del bunker ad eccezione di aperture calibrate che rendono la vista del panorama un momento intimo e prezioso. Se da una parte si “contesta il contesto” dirottando il progetto verso un’architettura chiusa, dall’altra si pensa alla sostenibilità dell’intervento utilizzando la pietra locale che insieme alla vegetazione mimetizza il complesso.
La scelta del dammuso come riferimento viene da un’attenta analisi climatica che evidenzia un clima molto caldo e ventoso dell’isola. Da qui la decisione di sfuttare sia la massa termica di una sezione rilevante del muro sia quella della scogliera interrando la struttura di un metro rispetto al suolo.
Lo spazio esterno viene invece interessato da una vegetazione progettata per proteggere dal forte vento e creare zone ombreggiate. Scale di legno, che si adattano al profilo frastagliato della scogliera, raggiungono il mare, un percorso fisico e meditativo interrotto da ampie terrazze da cui poter ammirare il panorama.
Un’ architettura dalle chiare radici nel passato, col sapore del moderno, in un contesto estremo.